Gastone Moschin

Gastone Moschin (San Giovanni Lupatoto, 8 giugno 1929) è un attore italiano.
Attore italiano alto, possente, espressivo. La figura importante di Gastone Moschin è quasi sempre legata alla sua bella barba: curata, perfetta e da anni canuta.
Emozionante attore teatrale, si afferma negli Anni Cinquanta. Fino al 1958 partecipa a numerosi allestimenti con la Compagnia del Teatro Stabile di Genova. Tra i suoi registi preferiti, Luigi Squarzina: con il quale collabora spesso.
Negli anni successivi, è molto attivo anche al Piccolo Teatro di Milano, che lo vede in impegnate performance come nel Platonov di Checov, La visita della vecchia Signora di Schweyk e l'immancabile Opera da Tre soldi di Berthold Brecht.
Già dalla fine degli Anni Cinquanta, il cinema lo nota. Il suo esordio risale al 1955 in La rivale. Ma è quattro anni dopo, con L'audace colpo dei soliti ignoti, che comincia la sua brillante carriera di attore cinematografico: ilare, comico, autoironico persino grottesco.
Tra i suoi ruoli più celebri, come non ricordare Signori e Signore di Pietro Germi del 1965 e, dieci anni dopo, Amici Miei di Mario Monicelli con un cast d'eccezione: Adolfo Celi, Philippe Noiret, Ugo Tognazzi e Bernard Blier.
Dopo una lunga serie di ruoli cinematografici (dei quali i più significativi furono girati negli anni '70, ricordiamo almeno: "amici miei";"squadra volante" e "Milano calibro 9"), nel 2000 esordisce nella serie tv di RaiUno Don Matteo, che vede protagonista Terence Hill, nell'investigatore con la tonaca Don Matteo.
... More. Less.

Filmography

Birthdate: 8th June, 1929
Birthplace: San Giovanni Lupatoto

These pages copyright Union Films, 2001-2020. All views expressed in these pages are those of Union Films, and are not necessarily those of the University Of Southampton, or the Students' Union. All logos and trademarks are property of their respective organisations.

X

Sign In

Username:

Password:

Log In
Forgotten your password?